Nucleare, Obama apre al dialogo con Iran e Corea del Nord

1' di lettura

Il presidente americano prosegue con la strategia della "mano tesa" in politica estera e si dice disponibile al confronto con due Paesi ostili a Washington. In entrambi i casi il tema del dialogo sarà il disarmo nucleare

Da paesi canaglia a possibili interlocutori. Il cambio di amministrazione a Washington ha portato a una rivoluzione copernicana per la diplomazia. I diretti interessati sono Teheran e Pyongyang. Per entrambi il tema del confronto sarà il nucleare e per entrambi la richiesta sarà la medesima, chiudere il programma balistico nucleare. Per qual che riguarda il regime degli ayatollah, però, l'apertura di Obama ha un peso relativo. Diametralmente opposto invece l'atteggiamento di Pyongyang, che si dimostra apparentemente più entusiasta a un confronto bilaterale con gli Stati Uniti.

Leggi tutto
Prossimo articolo