Francia, ondata di suicidi a Telecom a causa dei tagli

1' di lettura

Un altro dipendente della France Telecom si è suicidato. Si tratta del 23esimo suicidio nel giro di un anno e mezzo. Sul piede di guerra i sindacati che puntano il dito contro l'azienda. Intanto il governo si è mosso per dare una risposta

La denuncia dei sindacati è pesante: la colpa dei suicidi è dell'azienda, della France Telecom, che sta licenziando e mette sotto pressione i suoi dipendenti costringendoli alle dimissioni. Uno scenario inquietante si sta aprendo a Parigi, dove un'altra persona si è tolta la vita lanciandosi dal quarto piano del gruppo telefonico. Si tratta del 23esimo suicidio in un anno e mezzo. Troppi e senza una spiegazione. Per l'azienda, si tratta di persone fragili. I sindacati puntano il dito contro l'azienda e ripetono che stress e pressioni sono aumentati da quando il gruppo è stato privatizzato.

Leggi tutto