11 settembre, un minuto di silenzio alla Casa Bianca

1' di lettura

Il presidente Barack Obama e la moglie Michelle hanno ricordato a Washington le vittime delle Torri Gemelle e degli altri attacchi

Alle 8:46 in punto, le 14:46 italiane, nel momento esatto in cui l'11 settembre di otto anni fa il primo dei due aerei dell'attentato alle Torri Gemelle di New York si abbatteva sulla Torre nord, alla Casa Bianca e in molti altri luoghi simbolici dell'America e' stato osservato un minuto di silenzio.
Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, la moglie  Michelle e tutto lo staff della Casa Bianca, si sono raccolti nel giardino sud di Pennsylvania Avenue 1600 in un gesto simbolico a ricordo della tragedia.

L' ottavo anniversario dell'11 settembre prevede poi una serie di cerimonie ufficiali e non: il presidente Obama, come gia' il presidente George W. Bush lo scorso anno, sara' al Pentagono; il vicepresidente Joe Biden e la moglie Jill saranno a Ground Zero a New York, con il sindaco Michael Bloomberg e  l'ex sindaco Rudolph Giuliani; un minuto di silenzio osservato nelle scuole, in molte delle quali cominciano  quest'anno lezioni speciali sull' 11 settembre 2001. Ma molte sono anche le iniziative di associazioni private, tutte volte al ricordo di un momento della storia americana tanto simbolico  quanto la Guerra Civile o l'attacco di Pearl Harbour.


I 102 minuti che sconvolsero il mondo. IL VIDEO



GUARDA ANCHE:
Ground Zero ieri e oggi. Guarda le foto a confronto
11 settembre. Il filmato tenuto nel cassetto
"I 102 minuti che sconvolsero il mondo"

Leggi tutto