Messico, termina l'odissea dei passeggeri sequestrati

1' di lettura

Dramma a lieto fine sullo scalo della capitale. Sono state liberate le 104 persone nelle mani dei dirottatori boliviani del Boeing 737, partito da Cancun

E' finalmente terminata l'odissea dei 104 passeggeri del Boeing 737 della Aeromexico, partito da Cancun e dirottato a Città del Messico, sul cui scalo è stato a lungo parcheggiato. Gli artefici dell'atto terroristico avevano minacciato di far esplodere il velivolo con una bomba, che uno di essi portava legata alla vita. I dirottatori, che avevano chiesto di parlare col presidente Calderon, sono finiti in manette.

Leggi tutto