Italiano arrestato in Brasile, "giovedì tutto a posto"

1' di lettura

Il nostro console a Recife, Francesco Piccione, rassicura: "Entro dieci giorni dalla denuncia dovrebbe concludersi tutto". Intanto Giuliano Tuzi, l'imprenditore finito in carcere per presunte molestie alla figlia, è uscito di prigione

Il nostro console a Recife, Francesco Piccione, è fiducioso sul buon esito della vicenda dell'imprenditore finito in carcere per presunte molestie alla figlia e rassicura: "Entro dieci giorni dalla denuncia dovrebbe concludersi tutto, quindi entro giovedì". Intanto Giuliano Tuzi è uscito di prigione ed è stato trasferito all'ospedale di Fortaleza dove ha telefonato per la prima volta a casa.

Leggi tutto
Prossimo articolo