Cina, esplosione in miniera: 35 morti e 44 dispersi

1' di lettura

Tragedia nella zona di Pingdingshan, nella regione centrale dell'Henan. L'incidente provocato da una esplosione di grisù

È di 35 morti il bilancio delle vittime dell'incidente avvenuto in una miniera di carbone in Cina, nella città di Pingdingshan, nella regione centrale dell'Henan. Lo ha reso noto l'Agenzia per la sicurezza sul lavoro. L'incidente è stato provocato da una esplosione di grisù. Altri 44 minatori rimangono bloccati nella miniera. L'esplosione è avvenuta all'una di notte ora locale (le 18 in Italia), quando nella miniera si trovavano 93 persone.

Leggi tutto
Prossimo articolo