Karzai vicino al 50% e apre al dialogo con i talebani

1' di lettura

In Afghanistan prosegue lo spoglio delle schede: accertati brogli in 447 seggi. Dopo il massacro di Kunduz Gran Bretagna, Francia e Germania invocano una conferenza internazionale

Prosegue lo spoglio delle schede elettorali in Afghanistan dove l'attuale presidente Hamid Karzai guadagna sempre più terreno nei confronti del suo diretto concorrente, Abdullah Abdullah. Nel frattempo, però, trovano conferma le denunce di brogli a favore del presidente uscente: sono state accertare irregolarità in 447 seggi. Intanto massacro di Kunduz , dove sono morte decine di civili, crea dissapori interni all'alleanza internazionale. Gran Bretagna, Francia e Germania invocano una conferenza internazionale.

Leggi tutto
Prossimo articolo