Brasile, italiano in carcere fino a martedì

1' di lettura

La moglie di Giuliano Tuzi, l'imprenditore di Guidonia arrestato due giorni fa a Fortaleza per le presunte effusioni nei confronti della figlia di otto anni, continua a difenderlo e la famiglia chiede l'aiuto delle autorità italiane per evitare il peggio

Dovrà forse restare in carcere fino a domani Giuliano Tuzi, l'imprenditore di Guidonia arrestato due giorni fa a Fortaleza per le presunte effusioni nei confronti dell figlia di otto anni. E mentre sui siti brasiliani spunta il video dell'episodio, anche alcuni testimoni aiuteranno a fare luce sui fatti. I parenti di Tuzi sono preoccupati della situazione, difendono l'uomo e fanno appello alla Farnesina affinchè prenda in mano la situazione. "Se ci fosse stata malizia sarei al fianco di mia figlia", ha affermato la moglie ad un quotidiano locale.

Leggi tutto