Bacia figlia in Brasile, rischia fino a 15 anni di carcere

1' di lettura

Potrebbe slittare di qualche giorno la scarcerazione dell'italiano accusato di pedofilia per aver baciato la figlia di 8 anni. Probabile l'emissione di un provvedimento di libertà vigilata. In caso di colpevolezza rischia dagli 8 ai 15 anni

Le nuove leggi brasiliane antipedofilia sono rigide e per l'uomo di 48 anni di Guidonia arrestato per aver baciato la figlia di 8 anni, potrebbe anche complicarsi. Secondo il suo legale è tutto un errore, un eccesso di zelo da parte di una coppia di anziani che ha visto l'uomo in atteggiamenti affettuosi con la bambina e ha chiamato la polizia. Si trattava solo di piccoli baci sulla bocca ripete l'avvocato, che si dice fiducioso in una risoluzione rapida della vicenda. Le verifiche sono in corso, l'iter è iniziato.

Leggi tutto
Prossimo articolo