Gheddafi chiede smembramento della Svizzera

1' di lettura

Nuovo colpo di scena del colonnello libico, che ha domandato alla prossima assemblea generale dell'Onu di discutere una ripartizione dei cantoni elvetici tra Italia, Francia e Germania. Ed è già polemica

Nuova clamorosa iniziativa del presidente Gheddafi, che ha chiesto alla prossima assemblea generale dell'Onu del 15 settembre di discutere anche della smembramento del territorio elvetico. Secondo le volontà del colonnello la Svizzera italiana dovrebbe essere assegnata al nostro paese, i cantoni francofoni alla Francia e quelli germanofoni alla Gerrmania. I rapporti tra i due Paesi sono in crisi da più di un anno, dopo che, nel luglio 2008, fu arrestato a Ginevra uno dei figli del leader libico, accusato, con la moglie, di maltrattamenti nei confronti di due domestici.

Leggi tutto