Chavez protesta contro le basi Usa in Sudamerica

1' di lettura

Il Venezuela contesta la decisone della Colombia di concedere sete installazioni militari agli americani per contrastare il narcotraffico e il terrorismo. Caracas: "La presenza di truppe straniere punta solo a destabilizzare l'area"

Il presidente venezuelano Hugo Chavez ha minacciato di rompere le relazioni diplomatiche con la Colombia dopo la decisione di Bogotà di consentire all'esercito americano l'accesso alle sue basi militari. Chavez è furioso per l'accordo tra Stati Uniti e Colombia, che consentirà all'esercito Usa di accedere a sette basi militari colombiane, all'interno del programma comune di lotta ai trafficanti di droga e ai guerriglieri.

Leggi tutto
Prossimo articolo