Brasile, scontri tra polizia e abitanti delle favelas

1' di lettura

Le proteste sono nate in seguito alla morte di una ragazza di 17 anni. Secondo i residenti dei quartieri popolari di San Paolo la giovane sarebbe stata raggiunta da un proiettile vagante sparato dalla polizia

Decine di abitanti delle favelas di San Paolo hanno dato fuoco a tre auto e a un autobus dopo la morte di una ragazza di 17 anni. Per i residenti dei quartieri popolari della città la giovane sarebbe stata raggiunta da un proiettile vagante sparato dalla polizia. Dopo le proteste sono scattati fermi e arresti. Ancora da ricostruire l'esatta dinamica della morte della giovane.

Leggi tutto
Prossimo articolo