Stati Uniti, un arresto per la strage in Georgia

1' di lettura

E' stato arrestato l'uomo che ha avvertito la polizia della strage nel camper in Georgia. Non sarebbe però lui il responsabile, fanno sapere gli inquirenti che conducono le indagini

Sarebbero salite a 8, secondo i media locali, le vittime della strage avvenuta due giorni fa in un parcheggio per roulotte in Georgia. Sarebbe morta una delle 2 persone ferite gravemente, in circostanze da chiarire, anche per l'impossibilità di interrogare i feriti. E' stato intanto arrestato - ha annunciato la polizia - un giovane di 22 anni, la persona che aveva segnalato i decessi con una telefonata anonima, ma non sarebbe sospettato di essere il responsabile della strage.

Leggi tutto
Prossimo articolo