Il Dalai Lama a Taiwan, la Cina si infuria

1' di lettura

La guida spirituale tibetana nell'isola per confortare le vittime del tifone Morakot. Pechino: "Una mossa populista"

Il Dalai Lama è arrivato a Taiwan per confortare le vittime del tifone Morakot, considerato il più devastante degli ultimi 50 anni e che ha causato la morte di 745 persone. La visita del leader spirituale dei tibetani sta mettendo a dura prova i rapporti con Pechino: il governo della Cina ha infatti duramente condannato i leader dell'opposizione che hanno invitato il Dalai lama, considerando questa una mossa populista.

Leggi tutto