Morto Ted Kennedy, il ritratto di Beppe Severgnini

1' di lettura

"Aveva tutte le caratteristiche per essere insopportabile eppure non lo era per nulla. E' stato un grandissimo legislatore, capace di ritagliarsi uno spazio quasi impossibile con due fratelli davanti a lui come John e Bob"

"Poteva essere insopportabile, è stato invece un grandisismo legislatore". Beppe Severgnini tratteggia così per SKY TG24 il profilo di Ted Kennedy. "Aveva tutte le caratteristiche per essere insopportabile, essendo troppo ricco, troppo raccomandato, con troppe donne, eppure non lo era per nulla", dice Severgnini. "E' stato un grandissimo legislatore americano, capace tra alleanze e manovre di ritagliarsi uno spazio quasi impossibile con due fratelli davanti a lui come John e Bob. Era un liberale, con una grandissima passione civica e civile. Il suo appoggio a Obama è stato cruciale".

Leggi tutto