Afghanistan, ordigno contro militari italiani

1' di lettura

Nessun ferito tra gli uomini a bordo del blindato. L'attentato nei pressi di Farah, nell'area occidentale del Paese

Un ordigno è esploso, la scorsa notte, al passaggio di un mezzo militare italiano vicino a Farah, nell'Afghanistan occidentale. Nessun ferito, solo danni al mezzo, un Lince blindato. L'attentato, secondo quanto si è appreso al Comando militare italiano di Herat, è avvenuto mentre era in corso un'attività di controllo del territorio congiunta tra soldati afgani e italiani. Un ordigno rudimentale improvvisato è esploso al passaggio del blindato italiano, che però ha retto all'urto: nessun ferito tra i militari a bordo, mentre il mezzo ha subito danni non gravi.

Leggi tutto
Prossimo articolo