Afghanistan, i talebani amputano le dita agli elettori

1' di lettura

Un video dimostra come le minacce alla popolazione chiamata alle urne stiano diventando realtà. Al Jazeera ha mostrato i posti di blocco e i Mujaheddin che esaminano le mani ai passanti. LEGGI ANCHE: Nuovi attacchi agli italiani, nessun ferito

Prima del voto i talebani avevano minacciato di tagliare le dita e le orecchie a tutti i cittadini che sarebbero andati a votare per le elezioni presidenziali. Una minaccia che, con il video diffuso da Al Jazeera, sembra sia diventata realtà. Nelle immagini si vedono i Mujaheddin formare dei posti di blocco, dove i fondamentalisti islamici controllano le dita ai passanti. L'inchiostro sull'indice è il segno del voto, usato per evitare i brogli. Un simbolo di democrazia che mette a rischio la vita dei cittadini.

Militari italiani: due agguati in poche ore. Nessun ferito

L'escalation degli attacchi alle forze Nato

Leggi tutto
Prossimo articolo