La Grecia brucia ancora, dichiarato stato di emergenza

1' di lettura

Scoppiano nuovi roghi nella regione di Maratona dopo quelli di Magoula e in una località balneare sulla costa dell'Attica. Altri incendi alimentati dal forte vento anche a Zante

Le autorità greche hanno dichiarato lo stato d'emergenza dopo che un nuovo incendio è divampato nella zona di Maratona. Dall'alba un centinaio di vigili del fuoco, 35 automezzi e sei aerei antincendio combattono contro le fiamme che attanagliano la regione. La capitale Atene continua così ad essere assediata, sia pure da lontano, dalle fiamme dopo gli incendi, sededati ieri con molte difficoltà, nella vicina cittadina di Magoula e in una località balneare sulla costa dell'Attica. Continuano, inoltre, alimentati dal forte vento, i roghi a Zante, dove ne sono stati segnalati altri tre.

Leggi tutto