Afghanistan, Obama: "Non sosteniamo alcun candidato"

1' di lettura

Le votazioni presidenziali nel tormentato paese asiatico sono state al centro d'una speciale conferenza stampa del numero uno della Casa Bianca, che ha affermato la piena imparzialità degli USA circa i pretendenti in lizza

Mentre il mondo intero attende con trepidazione il risultato del conteggio delle schede per le presidenziali afghane, Barack Obama ha tenuto una speciale conferenza stampa in cui ha definito tale votazione la prima veramente libera nella storia del paese da 30 anni a questa parte. Il numero uno della Casa Bianca ha altresì parlato della notevole affluenza alle urne presso le 60.000 stazioni di voto a dispetto del terrore seminato dai talebani. Riprova della ferma volontà dei cittadini di costruire un futuro migliore non basato sulla violenza. Uguale rispetto, infine, per i vari candidati.

La fotogallery:
Un dito, un voto

Leggi anche:
Due candidati annunciano la vittoria
Tutte le ultime notizie sull'Afghanistan

Leggi tutto
Prossimo articolo