Libero terrorista di Lockerbie. Gli Usa: "Dispiaciuti"

1' di lettura

Le autorità scozzesi hanno rilasciato Mohamed al-Megrahi, condannato come responsabile dell'attentato all'aereo Pan Am che costò la vita a 189 americani perché malato di cancro. Gli Stati Uniti: "Siamo vicini alle famiglie delle vittime"

Il portavoce della casa Bianca, Robert Gibbs, ha detto che gli Stati Uniti "si dispiacciono profondamente" per la decisione delle autorità scozzesi di rilasciare Abdelbaset Ali Mohamed al-Megrahi, il libico responsabile della trage di Lockerbie e rilasciato dalle autorità scozzesi perché malato di cancro. "Megrahi - ha detto Gibbs - era stato arrestato e condannato all'ergastolo per il ruolo avuto nell'attentato al volo Pan Am 103, che esplose sopra la Scozia il 21 dicembre del 1988. Come abbiamo più volte ribadito al governo Britannico e alle autorità scozzesi, continuiamo a credere che Megrahi dovrebbe scontare la sentenza in Scozia". "In questo giorno - ha aggiunto Gibbs - estendiamo la nostra più profonda vicinanza alle famiglie che ogni giorno vivono la perdita dei loro cari, e siamo consapevoli che il peso di una tale perdita resta per tutta la vita". 
 

Leggi tutto
Prossimo articolo