Attacco a Baghdad: 95 morti e 300 feriti

1' di lettura

Diverse esplosioni, autobombe e razzi, colpiscono la capitale anche nei pressi della superblindata Zona verde

Una spaventosa serie di esplosioni simultanee ha scosso il centro di Baghdad causando almeno 95 morti e 300 feriti. Il bilancio è ancora provvisorio. Secondo il ministero dell'Interno due camion-bomba sono stati fatti esplodere di fronte al ministero degli Esteri e delle Finanze, nel centro della capitale, mentre una terza esplosione ha colpito il quartiere di Al Bia, nella parte meridionale della capitale. Anche il Parlamento iracheno, che si trova all'interno della Zona Verde, è stato invaso dall'abbondante fumo nero causato dall'esplosione.

Leggi tutto
Prossimo articolo