Afghanistan: guerra e pace visti dal web

La disposizione delle truppe Nato in Afghanistan
1' di lettura

La forza di pace internazionale Isaf ha pagine ufficiali su tutti i principali social network: così è possibile seguire la situazione dei militari in missione a poche ore dal voto. Il 20 agosto si svolgono le delicate elezioni presidenziali.

Viaggiano anche sul Web le cronache (di guerra) della missione di pace in Afghanistan. Sono soprattutto i social network a raccontarci dal vivo quello che sta succedendo ai militari presenti nel Paese asiatico a pochi giorni dalla scadenza elettorale del prossimo 20 agosto.
L'Isaf, la Forza Internazionale di Assistenza per la Sicurezza guidata dalla Nato, è presente con molte iniziative e pagine ufficiali. Su Facebook, c'è un sito (Isaf 4 con 475 iscritti) e vari altri gruppi sul tema  che offrono una vera e propria cronaca quotidiana sulla vita dei soldati di tutte le nazionalità presenti sul territorio afghano (nella mappa in alto, la presenza nelle varie regioni di militari divisi per nazionalità).
Anche i caduti in Afghanistan hanno una loro pagina. Si chiama "Remembering the fallen in Afghanistan" ed ha quasi 70mila iscritti . Isaf ha anche uno spazio ufficiale su Twitter e tante foto e video raccolti su Flickr e Youtube.

Sempre in rete è visibile anche il primo canale televiso marcato Nato. Punto forte di questa Web-Tv sono i programmi d'informazione con cinque troupe composte da militari e "service" civili che garantiscono reportage e servizi quotidiani incentrati sull'area di Kabul.  Fanno parte del palinsesto anche i contributi dai "combat camera team" dei 39 contingenti nazionali schierati in tutto l'Afghanistan.

Infine l'ultima novità in fatto di Afghanistan e Web viene da Google Hearts. E' stata, infatti, creata una mappa dettagliata che raccoglie informazioni e fotografie dei 5679 caduti dall'inizio delle operazioni militari in Afghanistan e Iraq. L'applicazione, creata dall'ingegnere Sean Askay fornisce un resoconto dei caduti di tutte le nazionalità che hanno combattuto nei due Paesi medio - orientali. Tra le vittime sono riportati anche i nomi dei nostri connazionali caduti in Afghanistan.

Leggi anche:
Afghanistan, tre minuti per dire "perché è importante"
Voto in Afghanistan, vigilia di sangue. Isaf sotto attacco
Voto in Afghanistan, aumenta l'impegno delle forze italiane 


Fonti di news afghane:
Pajhwok: l'agenzia di stampa afghana e il suo speciale dedicato alle elezioni 2009
Afghan news network: il sito che raccoglie le notizie sul paese, curato da studenti afghani in Olanda

Leggi tutto