Usa, tracce di cocaina su 95% banconote Washington

1' di lettura

Lo rivela una ricerca dell'università del Massachussets condotta in oltre 30 città in tutto il mondo. La ragione del fenomeno - secondo gli studiosi - sarebbe

Il 95 per cento delle banconote in circolazione a Washington presenta tracce di cocaina. Lo rivela una ricerca dell'università del Massachussets condotta in oltre 30 città in tutto il mondo. "L'aumento potrebbe essere collegato alla recessione, che porterebbe le persone sotto stress a consumare la sostanza", ha spiegato un ricercatore. La ricerca è stata condotta anche in altri Paesi, tra cui canada, Brasile, Giappone e Cina: proprio il colosso asiatico ha fatto registrare la percentuale di droga più bassa, solo il 12 per cento.

Leggi tutto