Kabul, attacco alla Nato. Lievemente ferito un italiano

1' di lettura

Un'autobomba è esplosa vicino al quartier generale dell'Isaf, l'attentato suicida è stato poi rivendicato dai talebani. Almeno 7 i morti, il militare italiano coinvolto ha riportato solo poche escoriazioni a una gamba e alla schiena

Ancora un attentato in Afghanistan, dove a cinque giorni dalle elezioni presidenziali la tensione resta altissima. A Kabul un'autobomba è esplosa vicino al quartiere generale della Nato e al comando Isaf. Un primo provvisorio bilancio dell'attentato, rivendicato dai talebani, parla di sette morti e decine i feriti, tutti tra i civili. Nell'attacco è rimasto coinvolto anche un militare italiano ma in forma molto leggera. "Ha riportato solo escoriazioni a una gamba e alla schiena", ha detto a SKY TG24 il portavoce italiano del comando Isaf, Vincenzo Lipari.

Leggi tutto