Filippine, scontri esercito-islamici: morti 23 soldati

1' di lettura

Ha subito perdite anche il gruppo estremista musulmano legato ad Al Qaeda, che ha visto morire 20 dei propri militanti

Nuovi combattimenti tra l'esercito del governo ed i miliziani di Abu Sayyaf nel su delle Filippine. Sono morti 23 soldati e oltre 20 militanti del gruppo estremista musulmano legato ad Al Qaeda. Gli scontri sono iniziati ieri quando le truppe governative hanno fatto irruzione in un campo di addestramento di Abu Sayyaf .

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24