Caccia al cargo sparito nell'Atlantico: Russia in campo

1' di lettura

E' mistero sulla sorte dell'Arctic Sea, il mercantile con equipaggio russo scomparso dallo scorso primo agosto e trasportante legname. La mobilitazione della marina sovietica per il ritrovamento fa sospettare ben altra merce a bordo

12 marinai e un carico dal valore di 2 milioni di euro è quanto ufficialmente si trova a bordo dell'Artic Sea. E' tuttavia difficile trovare una spiegazione circa le motivazioni che hanno indotto la marina russa a mobilitare la flotta in navigazione nell'Atlantico più due sottomarini nucleari. La nave era partita dal porto finlandese di Pietersaari con destinazione Bejaia in Algeria per essere dopo non molto abbordata da un commando di uomini armati. Dopo un'ultima segnalazione della presenza nel Golfo di Biscaglia il cargo sembra essersi volatilizzato nel nulla.

 

Probabile atto di pirateria nell'assalto al cargo maltese

http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2009/08/12/cargo_maltese_scomparso_forse_assaltato_da_pirati_.html

Leggi tutto
Prossimo articolo