Tragedia New York, recuperati gli ultimi due corpi

1' di lettura

Estratto dalle acque dell'Hudson il relitto del Piper in cui erano rimasti incastrati il pilota e un passeggero. Previsto per oggi il rientro in Italia delle salme dei cinque turisti della provincia di Bologna morti nell'incidente

Anche gli ultimi due corpi delle vittime dell'incidente aereo di New York sono stati recuperati. I sommozzatori hano infatti estratto dalle acque dell'Hudson i resti del Piper scontratosi con l'elicottero su cui si trovavano i 5 turisti italiani morti nello schianto, a bordo vi erano i corpi del pilota e di uno dei due passeggeri. Con il recupero di entrambi i relitti, gli investigatori cercheranno ora di capire cosa è successo. Intanto per oggi è prevista la partenza dell'aereo che riporterà in Italia le salme di Tiziana Pedrone, Fabio e Giacomo Gallazzi, Michele e Filippo Norelli.

Il fratello di una delle vittime: voglio la verità

GUARDA LE FOTO

Guarda anche:
New York, identificate le salme dei 5 italiani
NY, scontro in volo sull'Hudson: le foto dell'incidente e dei soccorsi
New York, decine di crash dal '97 a oggi
Cieli di Manhattan, un sovraffollamento da anni al centro di polemiche e studi
New York, aereo contro elicottero: le foto dell'impatto

Leggi tutto
Prossimo articolo