Pubblicità cita le figlie, Obama: via quei manifesti

1' di lettura

La Casa Bianca ha chiesto a un'associazione di medici no profit di ritirare i cartelli pubblicitari in cui si fa riferimento a Malia e Sasha per sensibilizzare l'opinione pubblica sul cibo sano

La Casa Bianca ha chiesto a un'associazione di medici no profit di togliere una propria pubblicità, affissa da giorni nelle strade di Washington, in cui si citano le due figlie del presidente Barack Obama, Malia e Sasha. Nel manifesto si vede una bambina di colore di otto anni chiedere perché, a differenza delle figlie del presidente, lei non possa mangiare cibi salutari a scuola. L'iniziativa è di un comitato per la medicina responsabile e punta a migliorare l'alimentazione dei bambini americani introducendo nelle mense scolastiche cibi più sani.

Leggi tutto