Afghanistan, violenti scontri Marines-talebani al Sud

1' di lettura

A una settimana dalle elezioni presidenziali, forze armate americane hanno attaccato con il supporto di elicotteri la città di Dahaneh. Nell'operazione impegnati anche 100 soldati afghani

A una settimana dalle elezioni presidenziali in Afghanistan, i Marines statunitensi hanno intrapreso un assalto con elicotteri per conquistare la città di Dahaneh, una roccaforte dei talebani nel sud del Paese. L'assalto è cominciato prima dell'alba, con l'ingresso dei Marines nella città, mentre altri militari si battono con i militanti nelle montagne intorno alla zona. Diversi sospetti sono stati catturati dai Marines, che hanno sequestrato circa trenta chilogrammi di oppio. Nell'operazione, chiamata "Eastern Resolve II", sono impegnati anche 100 soldati afgani.

Leggi tutto
Prossimo articolo