Afghanistan, Nato combatte per difendere le elezioni

1' di lettura

Il 20 agosto si vota e s'intensifica l'offensiva delle forze della coalizione nel sud del paese, roccaforte dei talebani. L'obiettivo è permettere alla popolazione di recarsi ai seggi almeno nei centri urbani

Conquista il sud per controllare il paese. Dopo 8 anni di guerra è questa la chiave di volta per vincere in Afghanistan. Si intensifica l'offensiva della Nato contro le regioni roccaforte dei talebani. L'esercito Usa è entrato a Daheneh, città ancora tra le mani dei miliziani. Contemporanemente circa 500 uomini tra marines e militari afghani combattono tra le montagne e i boschi dell'Helmand per stanare i talebani. Lo scopo è mettere in sicurezza principalmente i centri urbani per permettere alla popolazione di recarsi alle urne il prossimo 20 agosto.

Leggi tutto
Prossimo articolo