Buccaneer, un marinaio a SKY TG24: è stato un inferno

1' di lettura

Bernardo Borrelli, uno dei membri dell'equipaggio del rimorchiatore italiano rilasciato ieri, racconta i 4 mesi in mano ai pirati. Gioia e commozione a casa del comandante Mario Iarlori, la moglie: "L'ho sentito molto provato"

"E' stato un inferno". Bernardo Borrelli, uno dei marinai sequestrati a bordo della nave Buccaneer, racconta a SKY TG24 i 4 mesi in mano ai pirati. "E' stato un inferno - dice l'uomo parlando al telefono - ma stiamo tutti bene, saremo in Italia tre 3-4 giorni". Commozione e sollievo ad Ortona, in provincia di Chieti, a casa del comandante Mario Iarlori: "Mi ha chiamato ieri sera per dirmi che erano liberi - racconta la moglie, Alessandra Costanzo - mi ha poi rassicurato che sta bene anche se io l'ho sentito molto provato".

Leggi tutto