Usa, prima donna di origine latina alla Corte Suprema

1' di lettura

Al primo grado della giustizia americana è arrivata una donna portoricana, Sonia Sotomayor, la cui nomina, voluta da Barack Obama, è stata confermata dal Senato

Dopo l'elezione di un presidente di colore gli Usa continuano a stupire il mondo. Sonia Sotomayor è ufficialmente il primo giudice di origine latina ad arrivare al massimo grado della giustizia americana. Come previsto, il Senato degli Stati Uniti ha confermato, con 68 voti favorevoli, la nomina della donna di origine portoricana alla Corte Suprema. Scelta per tale importante e delicato incarico dal presidente Barack Obama lo scorso 26 maggio, la Sotomayor è subentrata al giudice David Souter, che era stato voluto da George W. Bush.

Leggi tutto