Isole Tonga, affonda traghetto: almeno 50 dispersi

1' di lettura

Il "Princess Ashika" è colato a picco al largo dell'arcipelago noto come "Isole degli Amici". Dei 79 passeggeri oltre la metà risulta ancora dispersa. Ancora sconosciute le cause del naufragio

Mercoledì 5 agosto è affondato al largo dell'arcipelago di Tonga, nell'Oceano Pacifico, un traghetto con a bordo 79 persone: 49 passeggeri e 30 membri dell'equipaggio. I dispersi sarebbero almeno 50, soprattutto donne e bambini. Secondo il premier australiano Kevin Rudd sussisterebbero forti probabilità di trovarli ancora in vita. Il traghetto "Princess Ashika" aveva lanciato un Sos mentre si trovava al largo della capitale Nuku'alofa. Si ignorano ancora le cause del naufragio.

Leggi tutto
Prossimo articolo