Influenza A, quasi 200mila infettati nel mondo

1' di lettura

Secondo il centro europeo per il controllo delle malattie, in Italia il bilancio è fermo a 975 contagi mentre continua a crescere in Germania e si conta la prima vittima in Olanda. La pandemia - secondo l'Oms - potrebbe riguardare due milardi di persone

Sono 193.574 gli infettati dalla pandemia di influenza A nel mondo e 1362 le vittime secondo il rapporto del Centro europeo per il controllo delle malattie. In pratica un decesso ogni 142 ammalati, percentuale che scende in Europa dove si registra un morto ogni 680 pazienti. L'influenza - secondo l'Oms - potrebbe riguardare due milardi di persone. Solo ieri si sono registrati 515 nuovi casi in Europa e 4880 nel mondo con 96 decessi. In Italia il numero è fermo a 975 contagi, mentre continua a crescere in Germania e si conta la prima vittima in Olanda. Tra i paesi con la più alta mortalità: Sudafrica, Stati Uniti 353, Argentina e Messico.

Leggi tutto