Afganistan, italiani attaccati: nessun ferito

1' di lettura

Una pattuglia di militari italiani è stata attaccata nella provincia di Farah, nell'ovest dell'Afghanistan: nessuno è rimasto ferito ed un talebano è stato catturato. E' quanto si apprende dal comando del contingente italiano ad Herat

Questa pomeriggio, in un area a circa 50 chilometri a Nord di Farah, "nel corso di una operazione congiunta, mirata al controllo del territorio per incrementare le condizioni di sicurezza in vista delle prossime elezioni, le forze di sicurezza afghane e i Bersaglieri inquadrati nell'ambito della Folgore, sono stati attaccati con armi portatili e controcarri". Lo rende noto il Public Information Office dell'Isaf, specificando che "i militari afghani con il supporto dei militari italiani hanno immediatamente risposto al fuoco e nel corso dello scontro, la minaccia e' stata neutralizzata, ed un 'insurgent' e' stato catturato. Nessuno dei militari italiani, ne delle forze Afghane e' rimasto ferito".

Afghanistan, dal 2004 a oggi morti 14 militari italiani

Afghanistan, il parà Alessandro Di Lisio ucciso in un agguato

Leggi tutto
Prossimo articolo