Influenza A, muore il primo italiano

1' di lettura

L'uomo, un romano di 56 anni che viveva in Argentina, era ricoverato da oltre un mese per una polmonite virale. Intanto la Farnesina fa sapere che attraverso l'Unità di crisi, svolge un'azione di monitoraggio sull'andamento della pandemia

Giulio Masserano è il primo italiano morto a causa dell'influenza A. L'uomo, un ingegnere romano espatriato da 15 anni in Argentina, è stato ricoverato circa un mese fa a Buenos Aires per una forte influenza che è diventata poi una polmonite letale. Intanto la Farnesina continua la sua azione di monitoraggio e invita a consultare i consigli e le indicazioni sul sito dell'Unità di crisi "Viaggiare sicuri". A seguito del primo decesso italiano l'appello è quello per un maggiore coordinamento a livello europeo e globale per rispondere all'emergenza.

Leggi tutto
Prossimo articolo