Influenza A, primo morto italiano

1' di lettura

Si tratta di un romano di 56 anni che viveva in Argentina. Da oltre un mese era ricoverato all'Ospedale italiano di Buenos Aires per una polmonite virale

Non è forte, ma si diffonde. Il virus H1n1 non arresta il suo viaggio intorno al mondo solo nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 814 casi e i morti sono ormai quasi 1000 dall'inizio della pandemia. Oggi è arrivata la prima vittima italiana: si tratta di Giulio Masserano, un'italiano che viveva in Argentina. Da oltre un mese era ricoverato all'Ospedale italiano di Buenos Aires per una polmonite virale. Intanto è panico nel Regno Unito, il paese europeo con il più alto numero di contagi, dove il governo è sotto accusa per non aver reagito tempestivamente.

Leggi tutto
Prossimo articolo