Incendi nel Mediterraneo, è ancora allerta

1' di lettura

Nuovi roghi in Spagna, dove sono attivi da questa notte tre fronti. Fiamme anche in Corsica dove la polizia ha arrestato tre persone con l'accusa di incendio doloso

Tutti i mezzi dispiegati non hanno ancora spento gli incendi che divorano la Corsica da 3 giorni. 4mila ettari di vegetazione andata in fumo, 5 vigili del fuoco ustionati. Arrestate 3 persone sospettate di aver appicato gli incendi: secondo la legge francese rischiano fino a 15 anni di carcere. Ne rischia 5, invece, per incendio colposo il militare che a Marsiglia ha provocato le fiamme alle porte della città. Aveva ordinato alcune esercitazioni con pallottole traccianti, e proprio queste avrebbero scatenato l'incendio nel campo militare di carpiagne e distrutto mille ettari di boschi intorno.

Leggi tutto
Prossimo articolo