Elezioni, urne aperte in Kurdistan

1' di lettura

Curdi iracheni al voto per eleggere il presidente e i 111 deputati dell'assemblea regionale. Dalle urne non sono attese grandi sorprese

Urne aperte nel Kurdistan iracheno per le elezioni presidenziali e parlamentari. Sono circa 2,5 milioni chiamati a votare nelle aree semiautonome del nord dell'Iraq per rinnovare il mandato a 111 parlamentari e scegliere così il presidente. Non sono previste grandi sorprese: si dovrebbe registrare una nuova affermazione del presidente Masoud Barzani e al Parlamento la conferma della maggioranza ai due principali partiti curdi, il Partito democratico curdo di Barzani e l'Unione patriottica del Kurdistan guidata dal presidente iracheno Jalal Talabani.

Leggi tutto
Prossimo articolo