Herat, La Russa: "Più sicurezza per i nostri militari"

1' di lettura

Il ministro della Difesa è in Afghanistan per una visita al contingente italiano, impegnato nella missione Isaf. Ad accompagnarlo il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Vincenzo Camporini

Aumento del numero dei Predator (attualmente sono due), utilizzo dei Tornado in funzione di copertura aerea, cioé con la possibilità di usare il cannoncino, maggiore protezione per il soldato che sta sulla torretta del mezzo blindato Lince. Queste, ha detto oggi il ministro della Difesa Ignazio La Russa, in visita alla sede del Comando regionale Ovest di Isaf ad Herat, le misure previste per aumentare la sicurezza dei militari italiani in Afghanistan.

Leggi tutto
Prossimo articolo