La missione italiana in Afghanistan

1' di lettura

I soldati sono impeganti nella missione ISAF che opera sulla base della risoluzione ONU. 3mila militari sono impegnati nella provincia di Herat. Tra gli obiettivi della missione garantire la sicurezza e favorire la ricostruzione

I soldati italiani impegnati in Afghanistan sono inquadrati nell'ISAF, (International Security Assistance Force), una missione di supporto al governo dell'Afghanistan che opera sulla base di una risoluzione dell'ONU. L'Italia ha una partecipazione molto importante al contingente internazionale, con quasi 3mila militari impiegati in gran parte nella provincia di Herat, nell'ovest dell'Afghanistan. Un'area occidentale del Paese al confine con l'Iran, con la turbolenta area del Baluchistan dove l'attività dei talebani è divenuta sempre più intensa negli ultimi mesi.

Leggi tutto