Nubifragi e inondazioni in Cina: 7 morti

1' di lettura

Si tratta di alcuni turisti che facevano parte di un gruppo di 34 persone che è stato sorpreso da un'improvvisa onda di piena mentre faceva rafting nella valle di Tanzhang nel Sichuan. Almeno 100mila gli sfollati

Nella regione cinese del Sichuan, sette turisti, la cui nazionalità non è stata precisata, sono morti e altri dieci sono dispersi a causa di violenti nubifragi e inondazioni che hanno già distrutto migliaia di abitazioni e lasciato senza tetto almeno 100mila persone. I turisti morti e dispersi facevano parte di un gruppo di 34 che è stato sorpreso da un'improvvisa onda di piena mentre faceva rafting nella valle di Tanzhang, nei pressi di Chongqing, capoluogo della remota provincia del Sichuan, colpita dal violento terremoto di due anni fa.

Leggi tutto
Prossimo articolo