Obama in Africa, danze, musica e cori: yes, we can

1' di lettura

Enzo Cursio, vicepresidente del segretariato per il Nobel per la Pace racconta in diretta l'entusiasmo esploso al termine del discorso del presidente americano, che ha detto agli africani proprio le parole di cui avevano bisogno

"Qui c'è confusione, musica, tamburi, una festa". Enzo Cursio, vicepresidente del segretariato per il Nobel per la Pace racconta in diretta l'entusiasmo esploso al termine del discorso davanti al Parlamento di Accra del presidente americano, che ha detto agli africani proprio le parole di cui avevano bisogno, spronando soprattutto i giovani. "Siete voi che dovete cogliere l'opportunità di cambiamento, con le vostre decisioni e la speranza che portate dentro il cuore".

Leggi tutto