Il congedo di Obama ai ghanesi: "Sono dalla vostra parte"

1' di lettura

Dal fortino di Cape Coast, dove un tempo venivano ammassati gli schiavi prima di essere imbarcati sulle navi dei negrieri alla volta dell'America, il presidente Usa ha esortato la popolazione: "Dobbiamo lottare contro tutti i tipi di crudeltà"

L'ultima commovente tappa della visita di Barack Obama in Ghana, accompagnato dalla moglie Michelle e dalle figlie Sasha e Malia, è stata al fortino di Cape Coast, dove un tempo venivano ammassati gli schiavi prima di essere imbarcati sulle navi dei negrieri alla volta dell'America. Il presidente degli Stati Uniti ha ribadito, commosso, alla popolazione che bisogna lottare contro tutti i tipi di crudeltà presenti nel mondo: "Tutte le persone che degradano altri gruppi di persone devono essere ripudiate con qualunque mezzo abbiamo a disposizione"

BARACK OBAMA IN VISITA IN GHANA: LE FOTO

Barack Obama in Ghana: "Io ho l'Africa nel sangue". IL VIDEO


LEGGI ANCHE:

"Ha parlato davvero come uno di noi", dice Samia Nkrumah, figlia dello storico leader ghanese Kwame Nkrumah. Il video

Obama in Africa, danze, musica e cori: parla Enzo Cursio, vicepresidente del segretariato per il Nobel per la Pace

Leggi tutto