I grandi della Terra ricordano le vittime del sisma

1' di lettura

Tutti i leader che hanno partecipato al G8 hanno osserveranno un minuto di silenzio in memoria delle oltre trecento vittime del terremoto che ha colpito L'Abruzzo

Sei rintocchi di campana hanno scandito il minuto di silenzio osservato dai partecipanti al vertice G8 allargato alle delegazioni africane e dedicato alle vittime del terremoto. Nel cortile della Caserma della Guardia di Finanze di Coppito, è stata scoperta anche la targa con il nuovo nome di quella che era denominata Piazza d'Armi e che da oggi prende il nome di Piazza 6 aprile. Nella targa è riportata anche la frase dell'anonimo aquilano del '400 ''L'Aquila bella mai non po' perire" che a Coppito ha dato anche il titolo alla mostra allestita per i grandi e dedicata all'arte d'Abruzzo.

Guarda anche:
G8 a L'Aquila, segui la diretta
G8 a L'Aquila, tutte le foto
Tutte le notizie sul G8

Leggi tutto
Prossimo articolo