G8, a cena stretta di mano tra Gheddafi e Obama

1' di lettura

Storico gesto di disgelo tra il presidente americano e il leader libico. I dubbi della stampa Usa sui risultati del summit internazionale

Il presidente americano, Barack Obama si è alzato e si è diretto dal leader libico, Muammar Gheddafi, stringendogli la mano e subito ricambiato dal colonnello. Il gesto storico è avvenuto durante la cena offerta dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al termine della seconda giornata dei lavori del G8 all'Aquila. Questo ravvicinamento è stato propiziato dal premier italiano Silvio Berlusconi che ha fatto sedere vicino a sé Obama e Gheddafi.

Guarda anche:
G8 a L'Aquila, segui la diretta
G8 a L'Aquila, tutte le foto
Tutte le notizie sul G8

Leggi tutto