G8, attivisti protestano a Regina Coeli

1' di lettura

A Roma nessun incidente, ma solo manifestazioni pacifiche. Davanti al carcere, in centianaia hanno chiesto la liberazione dei manifestanti arrestati ieri per gli scontri con la polizia nel quartiere Ostiense

Sono arrivati con un camper davanti al carcere di Regina Coeli. Si sono riunti pacificamente, e con slogan e striscioni hanno espresso solidarietà agli otto ragazzi arrestati per violenze e scontri con le forze dell'ordine al quartiere Ostiense di Roma. Per loro, il pubblico ministero ha chiesto la convalida dell'arresto con il mantenimento della custodia cautelare in carcere. Si tratta di tre ragazze che sono state portate a Rebibbia, due italiane e una tedesca, e cinque ragazzi a Regina Coeli, tre italiani e due stranieri.

Guarda anche:
G8 a L'Aquila, segui la diretta
G8 a L'Aquila, tutte le foto
Tutte le notizie sul G8

Leggi tutto