Aereo precipita nell'oceano Indiano: 153 a bordo

1' di lettura

L'Airbus A310 era partito lunedì da Parigi ed era diretto alle isole Comore, con scali a Marsiglia e Sanaa. Non si ha notizia di superstiti. Alcuni corpi sono già stati recuperati. Secondo la Farnesina nessun italiano era a bordo

Un'altra tragedia aerea con vittime francesi. Un Airbus A310 della compagnia aerea Yemenia Air con 153 persone a bordo è precipitato nella notte al largo delle coste delle isole Comore. L'aereo doveva atterrare a Moroni, capitale dell'arcipelago nell'Oceano Indiano, ma intorno all'una di notte (ora italiana) è scomparso dai radar. La sciagura arriva meno di un mese dopo l'incidente al Rio-Parigi, esploso nell'Atlantico: la Francia è sotto Choc. Il volo era partito dall'aeroporto parigino Charles de Gaulle ed aveva fatto scalo a Marsiglia e poi nella capitale yemenita, Sanaa.

Leggi tutto
Prossimo articolo