Iran attacca Usa e G8. Ahmadinejad: stop a interferenze

1' di lettura

Il presidente iraniano alza i toni: "La nostra risposta sarà dirompente e vi farà pentire". Vivaci proteste dopo la dichiarazione adottata ieri a Trieste dai ministri degli Esteri degli otto Paesi

Dopo la dichiarazione adottata ieri a Trieste dai ministri degli Esteri degli otto Paesi, Teheran ha condannato oggi quelle che ha definito "le interferenze" degli Stati Uniti e dei Paesi del G8 nelle questioni iraniane. Duro attacco di Ahmadinejad contro Obama: "Avremo un approccio più deciso verso l'Occidente". Intanto, nel Paese, continua l'ondata di arresti, mentre Human Rights denuncia i raid delle milizie.

Leggi tutto