Iran, Frattini a SKY TG24: bisogna ricontare le schede

1' di lettura

La situazione nella repubblica islamica è stata ancora al centro dei lavori del G8 dei ministri degli Esteri, che si è chiuso oggi a Trieste. Sul tavolo anche la questione in Afghanistan e in Pakistan. Ahmadinejad: stop a interferenze

Franco Frattini ritiene necessario il riconteggio dei voti nelle elezioni presidenziali iraniane. Di fronte alle irregolarità denunciate dal fronte dell'opposizione e a una serie di fatti oggettivi, il ministro degli Esteri italiano, parlando a margine del vertice G8 di Trieste, non ha dubbi. "Credo che il ricontegio sia necessario per una serie di fatti oggettivi. Se in cento circoscrizioni ha votato il 20 per cento in più degli aventi diritto, qualcosina che non va, c'è".
Intanto, il presidente iraniano Ahmadinejad alza i toni: "La nostra risposta sarà dirompente e vi farà pentire".

Leggi anche:
L'Iran attacca Usa e G8. Ahmadinejad: stop a interferenze
Iran, la protesta corre sul web
Iran, spari sulla folla. La videogallery

Iran, il volto femminile della protesta
Iran, una notte su Twitter ad ascoltare i dissidenti
Iran, dov'è il mio voto. La fotogallery

Leggi tutto